LA CAROTA!

Mentre mi diletto nel cercare tutte le informazioni più succose in merito a questo ortaggio, non posso che sfogliare l’ottima Wikipedia.
 
“La carota (Daucus carota L.) è una pianta erbacea dal fusto di colore verde appartenente alla famiglia delle Umbrellifere; è anche uno dei più comuni ortaggi; il suo nome deriva dal greco Karotón.

Daucus carota

La carota spontanea è diffusa in Europa, Asia e Nord Africa. Ne esistono
molte e diverse specie che sono coltivate in tutte le aree temperate del
globo.
Allo stato spontaneo è considerata pianta infestante (povera!)…”
MA PERCHE’ MAI E’ COSI’ BENEFICA?

Allora: contiene anzitutto Beta Carotene (la vitamina A!),  principio  attivo, necessario per la corretta crescita e riparazione dei tessuti corporei,
oltre che benefico per il processo visivo (non ditemi che solo a me dicevano sai perchè le carote fanno sicuramente bene agli occhi? be’, io
non ho mai visto un coniglio con gli occhiali! -.-); aiuta, inoltre, a mantenere la pelle liscia, morbida e sana; aiuta a proteggere le mucose
della bocca, del naso, della gola e dei polmoni, riducendo così la suscettibilità alle infezioni; protegge contro gli agenti inquinanti (azione antiossidante contro gli effetti nocivi dei radicali liberi).

Oltre al Beta Carotene (8,115 Mcg. per 100 grammi), la carota contiene: Glutatione prezioso antiossidante, fibre, Vitamina C, Vitamina E.
 
La carota ha inoltre la proprietà di attenuare le infiammazioni dello stomaco ed è un grande equilibratore della flora intestinale; stimola la diuresi e depura l’organismo. Inoltre decongestiona e purifica le pelli infiammate, lenisce le scottature; è ricca di pro-vitamina A che favorisce una buona abbronzatura. Una buona presenza di carote sia cotte che crude nella dieta risulta utilie per: mucose, polmoni (utile ai fumatori per la protezione delle cellule), pelle, colesterolo, ossidazione da radicali liberi!

Evviva!

Annunci